La cosiddetta “Bestia” eccita gli animi delle masse continuamente additando potenti nemici e oscuri complotti. Il popolo è un insieme indistinto di persone innocenti, che solo il cosiddetto Capitano potrà mettere al sicuro, armato solo della sua infinita bontà (e della cosiddetta “Bestia”, che la proclama).

“Persone che credono sinceramente di sapere come si realizza il cielo in terra sono facili quant’altre mai ad adottare la teoria della cospirazione e a impegnarsi in una contro-cospirazione contro inesistenti cospiratori. Infatti la sola spiegazione del fallimento del loro tentativo di realizzare il cielo in terra è l’intenzione malvagia del Demonio che ha tutto l’interesse di mantenere vivo l’inferno.”
Karl Popper (Il Post, 11 luglio 2019)

Leggi tutto

L'ANTIDOTO: Nella confusione ‘bestiale’, ascoltiamo uno scienziato che parla chiaro: è la pandemia dei non vaccinati che sta mettendo in crisi gli ospedali.

Smask.online

20 Gennaio

La variante Omicron sta scatenando un’impennata di contagi ovunque. Le “Bestie” della comunicazione politica alzano il polverone quotidiano per conto dei clienti S&M, due politici che hanno fatto i furbi sulle vaccinazioni, sulle mascherine, sul Green pass, su orari di chiusura, su lock down, su qualunque cosa. Ma c’è chi guarda ai dati e ha le competenze per farlo.

Secondo il prof. Remuzzi, direttore dell’Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri (ente no-profit di altissimo prestigio):

1) Scuole: «Contributo irrilevante alla crescita dei contagi».
2) Ospedali: «Sll’interno degli ospedali ci sono “due pandemie”: una dei vaccinati e una dei non vaccinati. Come si vede dai grafici dell’Istituto Superiore di Sanità …
3) Terapia intensiva: con la terza dose in generale finiscono in terapia intensiva solo persone anziane e che hanno altri tipi di malattie associate.
4) La percentuale di non vaccinati in ospedale è altissima, «se tutti fossimo vaccinati, non ci sarebbe alcun problema di saturazione dei posti letto» (fonte: Ruggiero Corcella e Silvia Turin, Corriere della Sera, 11 gennaio 2022)

altro