Angela Merkel ha studiato fisica dal 1973 al 1978. Successivamente ha frequentato e lavorato all’Istituto Centrale per la Chimica fisica dell’Accademia delle Scienze a Berlino-Adlershof dal 1978 al 1990.
Dopo aver conseguito il dottorato, con una tesi dottorale sulla chimica quantistica, ha continuato ad operare nella ricerca. Nel 1989 Angela Merkel è stata coinvolta nel nascente movimento democratico «Il popolo siamo noi» a seguito della caduta del Muro di Berlino, aderendo poi al nuovo partito Risveglio Democratico. Alle prime elezioni avvenute dopo la riunificazione, nel dicembre 1990, fu eletta al Bundestag. Il suo partito si è in seguito fuso con la CDU della Germania Ovest, e Angela Merkel è divenuta Ministro per le Donne e i Giovani nel quarto governo presieduto da Helmut Kohl.

Inutile dirlo, Angela Merkel non piace alla bestia: è tedesca, donna potente, figlia di un pastore luterano, lei stessa credente senza esibizioni, ha una formazione da scienziata (oltre sedici anni), è una conservatrice di centro-destra, ma non di estrema destra, è europeista e non vuole la Lega nel Partito Popolare Europeo. Il cosiddetto Capitano non perde occasione per pubblicare post con slogan anti-Merkel per inculcare l’dea che i problemi italiani siano colpa della Germania.

Leggi tutto
merkel

Merkel