La bestia ha fatto la grande scoperta: ripetere “porti chiusi, porti chiusi, porti chiusi” genera in rete “mi piace, mi piace, mi piace”. Googlare “Salvini porti chiusi” per credere: in alcuni giorni ci sono molte più news e post sugli sbarchi di quante siano le persone realmente sbarcate. Per ogni disgraziato che sbarca la bestia genera centinaia di migliaia di contatti sui social. Gli invasori stanno per occupare l’Italia da Lampedusa. Ma secondo le migliori stime disponibili, prodotte dall’Ocse e dalla Fondazione ISMU, in Italia la quota di immigrati irregolari sul totale degli stranieri è leggermente inferiore rispetto alla media europea.

Secondo le stime Ocse in Italia non c’è un numero di irregolari anomalo rispetto ad altri Paesi. Negli ultimi anni le autorità hanno individuato circa da 4 a 6 irregolari ogni 10mila abitanti, molti meno di quelli identificati per esempio in Austria o Germania, o anche Francia, Regno Unito e Spagna, per non parlare della Grecia che presenta da tempo i valori maggiori.
(Fonte: Davide Mancino, Il Sole 24 Ore, 9 agosto 2019)

Leggi tutto
porti chiusi

Porti chiusi