Il signor S. non ha dubbi e si schiera con l’associazione dei proprietari immobiliari.

Smask.online

24 Aprile

L’argomento è il blocco degli sfratti per morosità, cui i proprietari e il signor S. si oppongono. Ma come… il ‘popolo dei commercianti’ sotto sfratto ora non conta nulla? Per non parlare delle tante persone in difficoltà con il pagamento dei canoni di locazione? “Il testo normativo pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 31.12.2020 dispone che la sospensione dell’esecuzione dei provvedimenti di rilascio degli immobili, anche ad uso non abitativo” scade il 30 giugno 2021“(fonte: Diritto.it, 23 febbraio 2021)

Il segretario dell’Unione Inquilini dichiara: “Utilizziamo questi mesi per definire insieme a Regioni, Comuni, Governo, a chi vuole un Piano nazionale finanziato adeguatamente, con tempi certi, che proponga centinaia di migliaia di case senza consumo di suolo da poter utilizzare per fare i passaggi da casa a casa e per dare un’abitazione alle 250mila famiglie che stanno nelle graduatorie” (fonte: Stefano Giudice, Idealista, 11 marzo 2021).

Confedilizia pretende sfratto libero in piena pandemia, bloccando IMU e ristori per i proprietari di immobili. Ci possono essere casi di piccoli proprietari in difficoltà e andrebbero selettivamente aiutati, ma le casse dello stato e la politica debbono scegliere. Il “Capitano” ha scelto e si candida a capitanare le proprietà immobiliari?


Fonte: Diritto.it, 23 febbraio 2021.