BESTIARIO: Per la signora M. lo stato di emergenza è un fallimento del Governo, ma che cosa propone?

Smask.online

22 Dicembre

Per la variante ‘patriottica’ della cosiddetta “Bestia”: “Con la proroga dello stato di emergenza, il governo certifica il suo fallimento“.

Ma cosa comporta questa propaganda anti-tutto? Si strizza l’occhio ai no-mask, no-vax, no-pass. La signora M. sta di fatto dando loro ragione dicendo che lo stato d’emergenza non è legato alla situazione pandemica ma alla smania di potere di chi governa.

Tra proteste no-vax in “Austria, Belgio e Olanda … c’è una regia comune, con radici nel nostro Paese, che coordina su Telegram le manifestazioni in tutta Europa”.
Le intelligence dei tre paesi “hanno segnalato come i movimenti contro le vaccinazioni siano stati infiltrati dai neofascisti, come è accaduto in Italia. Ma segnali di questo tipo sono stati registrati anche in Francia, Germania, nei paesi dell’Est e nei Balcani”.

Il peso dell’Italia in questo quadro è forte, “perché centrale è il ruolo dei caporioni dei movimenti neofascisti … soprattutto Roberto Fiore, l’ideologo, forte anche della sua esperienza imprenditoriale a Londra e i contatti con la rete internazionale (prima tra tutte quella che porta negli Stati Uniti a Steve Bannon), è in grado di muovere pedine in tutta Europa. Per capire cosa sta accadendo i nostri investigatori stanno seguendo un canale Telegram, in lingua inglese, ufficialmente di ispirazione cattolica”. All’interno diversi messaggi “della dittatura sanitaria” italiana, documenti e foto di Forza Nuova. La signora M. grida anche lei alla dittatura sanitaria? Ma che cosa propone?


Fonte: Giuliano Foschini, Fabio Tonacci, la Repubblica, 27 novembre 2021.